Il Friuli Venezia Giulia ha siglato la convenzione sullo sportello per la comunità Serba

Il 5 febbraio, a Trieste, la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune, la Camera di Commercio e Prefettura di Trieste, accanto al Consolato generale di Serbia e alla Comunità religiosa serbo ortodossa di Trieste, hanno siglato la convenzione per l’istituzione nella città di Trieste dello Sportello informativo per la Comunità serba presente nel territorio della Regione Friuli Venezia Giulia. La creazione dello Sportello era stata prevista dalla legge regionale del 7 febbraio 2013, numero 3, al fine di riconoscere il ruolo ricoperto dalla Comunità serba in Friuli Venezia Giulia nello sviluppo delle relazioni bilaterali, garantendo un servizio volto alla maggior integrazione sociale, economica e culturale della Comunità serba nel territorio regionale e in particolare a Trieste. Salutiamo con entusiasmo questo importante passo verso le iniziative di internazionalizzazione ed il rafforzamento del partenariato strategico con l’area balcanica e in particolare la Repubblica di Serbia.

Raško Radović (Proto presbitero-stavroforo Comunità Serbo Ortodossa Trieste) e Debora Serracchiani (Presidente Regione Friuli Venezia Giulia)

Associazione Italia-Serbia

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*